giovedì 4 giugno 2015

Insidious 3 - L'inizio

Per trovare un'altra attrice di una certa età trovatasi di punto in bianco a diventare una icona dell'horror bisogna risalire ai tempi dell'indimenticabile Sheila Keith. Lin Shaye, diversamente da lei, però tende a essere dalla parte dei buoni (con qualche eccezione, naturalmente), una sorta di versione femminile del Van Helsing di Peter Cushing, con la stessa determinazione nei momenti topici. Difficile che la franchise di Insidious possa farne a meno, nonostante il suo personaggio sia in effetti morto.

Difatti, non ne fa a meno neanche in questo terzo capitolo, un prequel, che da noi si intitola Insidious 3 - L'inizio, è l'esordio alla regia di Leigh Whannell ed è uscito ieri nelle sale. Per leggere la mia recensione per MYmovies, non avete che da cliccare qui e sarete catapultati là, dove, se volete, potrete soffermarvi anche per altre cose cinematografiche.



Qui sopra Lin Shaye e Stefanie Scott in due separate immagini dal film.

Dei primi due film ho parlato qui e qui.

2 commenti:

Felix ha detto...

Forse perché molti me ne avevano parlato bene, forse perché avevo letto recensioni molto positive, il film mi ha decisamente deluso.
Ho voluto perciò fare una recensione sul mio canale YouTube. Per guardarlo cliccate sul mio nickname, Felix.

Felix ha detto...

.